Crea sito

Quando si è in viaggio, la pioggia è una bella seccatura, il cielo grigio, l’umidità, dover girare con l’ombrello e inzupparsi i piedi finendo accidentalmente dentro una pozzanghera, tutte delle gran rotture di scatole, ma non tutto è perduto, nelle grandi metropoli c’è sempre qualcosa da fare quindi ecco alcuni consigli su cosa fare a Parigi quando piove.

Cosa fare a Parigi quando piove?? Top 6 consigli asciutti

  1. Cosa fare a Parigi quando piove: musei

La risposta più ovvia che potete ricevere è di andare dentro ad un museo. La cosa fastidiosa se si vuole entrare nei musei parigini senza aver prima prenotato è la lunga coda d’attesa, cosa che non è affatto piacevole già di suo, figuriamoci con la pioggia! Quindi, se volete evitare i più noti Louvre e Musée d’Orsay, vi consiglio di andare in qualche altro museo, come ad esempio il grande Museo delle arti e mestieri o il Museo di Storia Naturale, non i soliti musei d’arte ma qualcosa di diverso dal solito, magari adatto anche ai bambini, con diverse aree dove sedersi e ristorare un po’ all’asciutto oltre a godere delle collezioni.

Cosa fare a Parigi quando piove?? Top 6 consigli asciutti
Musée des arts et métiers
  1. Cosa fare a Parigi quando piove: le gallerie coperte

A Parigi ci sono varie gallerie coperte ricche di negozi, alcune sono davvero particolari come la Galleria Vivienne, ottimo per farsi una passeggiata vicino al Louvre e fare qualche scatto originale immersi nello stile elegante di questa galleria.

Cosa fare a Parigi quando piove?? Top 6 consigli asciutti
Galerie Vivienne
  1. Cosa fare a Parigi quando piove: centri commerciali

Entrare dentro il Carousel du Louvre o Le Galeries Lafayette non è solo per fare shopping ma rappresentano delle vere e proprie attrazioni turistiche a tutti gli effetti. Si può osservare un volto più commerciale e lussuoso di Parigi e approfittare dei confort all’interno. Inoltre dal Carousel du Louvre è presente un ingresso diretto al museo.

Cosa fare a Parigi quando piove?? Top 6 consigli asciutti
Galeries Lafayette, il mega albero di Natale
  1. Cosa fare a Parigi quando piove: concedersi una coccola in qualche cafè

Se dopo aver usato tutti questi escamotage, ancora il tempo è orribile, allora provate a rilassarvi un po’ al caldo dentro a qualche cafè, consolandovi con una crepes o una pasta dolce e una buona bevanda calda.

 

  1. Cosa fare a Parigi quando piove: girare di più in metro

Parigi è bella da vedere e da passeggiare girando da un punto all’altro della città, anche se si cammina a lungo, è comunque molto piacevole, ma se piove questo viene un pochino a mancare. Per evitare di bagnarvi troppo, sfruttate la metropolitana, pratica, comoda, vi può portare praticamente ovunque e potete così ridurre i momenti al bagnato.

Cosa fare a Parigi quando piove?? Top 6 consigli asciutti

  1. Cosa fare a Parigi quando piove: prendere un ombrello trasparente

Se la sfortuna è con voi e vi dovete rassegnare ad una vacanza all’insegna della pioggia, vi consiglio un buon kway e copri zaino per tenere tutto asciutto, ma soprattutto di girare con un ombrello trasparente, meno invasivo e perfetto anche per fare qualche scatto!

 

Beh, ecco qualche piccolo suggerimento nel caso la pioggia vi sorprendesse sul più bello. Fortunatamente a Parigi ho incontrato solo un giorno piovoso, il primo, mentre tutti gli altri sono stati nuvolosi o baciati dal sole, il che direi che è stato un grossissimo colpo di fortuna visto l’inverno inoltrato, ma si sa, essere previdenti non è mai sbagliato… Buone vacanze soleggiate!

Posti più instagrammabili di Parigi? Dai vicoletti alla torre Eiffel, la lista è servita!

Ormai quando vado in vacanza, ho preso l’abitudine di fare un giro preliminare su Instagram, facendo una piccola ricerca per hashtag per vedere i luoghi più gettonati di quella particolare località, così da cercare scorci particolari, inquadrature più instagrammabili. Capita anche a voi? Premesso che Parigi è bella praticamente in ogni via e marciapiede, oggi […]

Contina a Leggere

Cosa fare a Monaco di Baviera in un giorno - edizione invernale

Quando arriva la stagione autunno-invernale, mi viene una gran voglia di cioccolate calde, zuppe, maglioni e mercatini natalizi, dove non compro nulla perché è tutto troppo caro, ma adoro la loro atmosfera…. Succede anche a voi? Tutto questo si può trovare in un viaggio nella bella Baviera, dove l’atmosfera caratteristica richiama proprio lo stile invernale […]

Contina a Leggere

Mezza giornata a Milano: insta tips per foto mozzafiato da Big City Life

Milano, Milano, cara città, per me una metropoli da sogno, una chimera quasi… Basta anche solo passare una mezza giornata a Milano per innamorarsi, almeno per me è stato così! Mi è sempre sembrata una gemma italiana, una città estremamente moderna ed innovativa, un qualcosa a cui tendere, ma purtroppo l’ho sempre visitata di sfuggita, […]

Contina a Leggere

Riflessi, interiorità e bianco e nero: le fotografie di Sandra Boccafogli

Io mi vedo come una cercatrice di immagini. Così inizia la mostra di Sandra Boccafogli, fotografa ferrarese, Instagramer, artista, ma soprattutto compagna di scatti durante i vari instameet di Ferrara. Avrete già sentito parlare di lei nel post dedicato alle artigiane ferraresi del temporary art shop, ma oggi dedico un post interamente ai suoi scatti […]

Contina a Leggere